Contattaci           

La parola "vocazione" significa "essere chiamati". Dio ci ha creati e chiama ciascuno di noi a essere santi, a essere suoi figli adottivi, per essere servitori, amare gli altri , e in definitiva per essere con Lui in cielo per tutta l'eternità. Queste sono delle chiamate universali a ogni persona, ma Dio ha creato ognuno di noi con una moltitudine di diversi doni e talenti che hanno un enorme potenziale per essere adempiuti nel contesto di un particolare stile di vita. I possibili stili di vita vocazionale che Dio pone dinanzi a noi sono: il sacerdozio e/o il diaconato, la vita religiosa, la vita coniugale, e la vita da single.

 

Discernimento

Il discernimento è il processo di ricerca attiva per conoscere qual è la volontà di Dio per la nostra vita. Se vogliamo sapere qualcosa da qualcuno, cosa facciamo? In primo luogo, chiediamo e poi ascoltiamo la loro risposta. Occorre fare così con Dio. Anzitutto, tu deve chiedere e quindi è necessario ascoltare la Sua risposta. Questa comunicazione tra Dio e noi la chiamiamo preghiera. Spesso, la parte più difficile per noi è l'ascolto, perché di solito non sentiamo una voce che ci parla direttamente. Quindi dobbiamo essere aperti e pronti a lasciare che lui parli con noi in altri modi. Questo potrebbe essere attraverso altre persone, attraverso degli avvenimenti o attraverso la riflessione sincera. Dio ci parla abbastanza spesso. Noi invece non siamo sempre in ascolto.

Anzitutto nel tuo discernimento dev’essere una vita di preghiera attiva e disciplinata. Altri passi spesso consigliati sono: avere un direttore spirituale, leggere delle informazioni su tutte le vocazioni, parlare con le persone che sono felici e attive nella loro vocazione, visitare i seminari e le comunità religiose, e pure essere coinvolti nel servizio agli altri.

La preghiera è importante in tutte le vocazioni, non solo in quella per il sacerdozio o la vita religiosa consacrata. Le persone in ogni vocazione sono chiamate a comunicare, a parlare, e ad ascoltare Dio. Quando la preghiera non diventa un punto focale importante nella tua vocazione, non importa quella che sia, sarebbe come non parlare o ascoltare i tuoi genitori quando stai crescendo e da bambino stai diventando un adulto. Non funziona . Pregare è entrare in comunicazione con Dio e non soltanto parlare a lui. La comunicazione include il parlare ma soprattutto l’ascolto. Quindi, la preghiera è estremamente importante in ogni vocazione. Probabilmente è la parte più importante di una vocazione.

 

Non abbiate paura

Qualunque sia il modo di vita al quale sei chiamato, è importante non aver paura di seguire la chiamata di Dio e avere la fiducia che Lui sarà con te in questa forma speciale di vita. Per alcune persone il discernimento prende molto tempo, ma quanto più tempo si prende, tanto più è difficile e prendere una decisione. Così, il riconoscere la tua vocazione e prendere una decisione di vita si basa su una forte convinzione e fiducia in Dio.

Se Dio ti chiama alla vita sacerdotale e religiosa e il carisma del nostro fondatore P. Francesco Jordan è vicino al tuo cuore, sei invitato a unirti a noi e diventare un sacerdote o fratello salvatoriano. Le donne sono invitate a unirsi alle nostre Suore Salvatoriane. In questo apostolato noi serviamo le persone e proclamiamo Gesù come l' unico Salvatore del mondo.

Se Dio ti chiama alla vita matrimoniale o da single e se vuoi ancora partecipare attivamente alla missione apostolica della nostra Società ti diamo il benvenuto come laico salvatoriano. In questo modo puoi aiutarci a rendere Gesù Cristo ampiamente conosciuto e amato come Salvatore del mondo.

Qualunque sia il modo di vita che vuoi seguire, ti preghiamo di ricordare nelle tue preghiere il nostro apostolato e la nostra missione. Prega per i nostri sacerdoti, fratelli, suore e laici Salvatoriani per poter adempiere pienamente la nostra vocazione. Ti chiediamo di pregare per le vocazioni al sacerdozio e alla vita religiosa soprattutto alla vita salvatoriana.

Franciscus Jordan

Tutto

invece per mezzo di lui, con lui e per lui. Tutti i popoli, tribù, nazioni e lingue, glorificate il Signore nostro Dio!

Salvatoriani nel Mondo

Albania  Australia  Austria  Bielorussia  Belgio  Brasile  Camerun  
Canada  Colombia  Comore Congo  Ecuador  Filippine  
Germania  Guatemala  India  Inghilterra  Irlanda  Italia  
Taiwan  Tanzania  Ucraina  Ungheria  Venezuela